Spedizione gratuita per ordini superiori ai € 60

Resistenze per Sigarette Elettroniche

Praticamente tutte le sigarette elettroniche necessitano la sostituzione delle resistenze, chiamate comunemente anche con il loro nome inglese, cioè coil o head coil.

Parlando di resistenza per sigaretta elettronica ci riferiamo solitamente a quella parte interna all’atomizzatore in cui avviene la vaporizzazione del liquido.

Normalmente le coil pronte all’uso hanno un rivestimento esterno in metallo ed una parte interna costituita da materiale variabile utile a trasportare il liquido (solitamente cotone per sigaretta elettronica) e da fili resistivi che, scaldandosi, producono la nebulizzazione del liquido stesso.

Di recente si è diffuso l’utilizzo delle Mesh coil, maglie metalliche traforate che sostituiscono all’interno della resistenza il filo resistivo.
L’utilizzo delle Mesh in ambito svapo porta numerosi vantaggi tra i quali migliore resa aromatica, maggiore quantità di vapore e maggior durata della coil stessa.

Tipologie di Resistenze per Sigaretta Elettronica

Ad oggi in commercio esitono davvero tanti tipi diversi di resistenze, costituite da una grande varietà di materiali. La distinzione principale, se escludiamo le coil rigenerabili che non rientrano in questa categoria, è senza dubbio tra le resistenze per svapo di guancia (MTL) e le resistenze per svapo di polmone, con tutte le tipologie intermedie.

Esistono atomizzatori pensati solo ed esclusivamente per lo svapo di guancia, altri specifici per svapare di polmoni, ma ce ne sono anche molti che permettono di svapare in entrambi i modi potendo variare il flusso di aria, ed è qui che diventa di fondamentale importanza la scelta della resistenza adatta.

Resistenze per Svapo di Guancia (MTL)

Le resistenze per svapo di guancia sono quelle che permettono una tipologia di svapo più simile all’inalazione che si effettua fumando una sigaretta, che prevede una prima fase in cui il vapore si inala all’interno della bocca, ed una seconda in cui si aspira giù nei polmoni.

Questo si ottiene utilizzando aperture dell’aria più ristrette, e spesso anche la parte interna della coil stessa è più stretta, per ridurre il flusso dell’aria, il tiro di conseguenza risulta più contrastato.

Per questo tipo di coil si consiglia l’uso di liquidi per sigaretta elettronica non troppo densi, con una proporzione tra Gliceloro Vegetale (VG) e Glicole Propilenico /PG) di 50/50, ed eventualmente con una piccola percentuale di Acqua.

Resistenze per Svapo di Polmone (DL/DTL)

Le coil per svapo di polmone consentono, quando si effettua il tiro, di inalare direttamente il vapore all’interno dei polmoni.

Questa tipologia di inalazione differisce molto dal fumo tradizionale, e si ottiene attraverso aperture dell’aria più grandi e una parte interna della coil che faccia passare una maggior quantità d’aria. Il tiro così risulta molto aperto.

Con queste resistenze è possibile utilizzare anche liquidi più densi, privi di acqua e che abbiano una proporzione di VG/PG che sia 70/30 o 80/20.

Durata delle Coil

Le resistenze pronte all’uso hanno una durata media più o meno costante, dopo di che vanno semplicemente sostituite. La durata può però variare molto in base alle diverse tipologie, e dipende anche dalla quantità e dalla qualità di liquido svapato: un liquido organico può infatti ridurre moltissimo la durata media di una coil.

Vi ricordiamo di “preparare”  sempre le nuove resistenze al primo utilizzo, bagnando il cotone con il liquido che andrete a svapare ed attendendo almeno 10 minuti prima di iniziare ad utilizzarle.

Quando cambiare la resistenza?

Le resistenze vanno chiaramente sostituite quando smettono di funzionare, ma è una buona norma sostituirle anche nel caso in cui si inizi a percepire un aroma di bruciato, o se dall’atomizzatore dovessero iniziare ad esserci perdite sempre più frequenti di liquido (il che indica che il cotone all’interno della resistenza si è deteriorato e non trattiene più il liquido).

Perchè la coil si brucia troppo presto?

Una resistenza per sigaretta elettronica può bruciarsi troppo presto se non correttamente inizializzata.

L’inizializzazione della resistenza consiste semplicemente nel bagnare con del liquido il cotone della coil prima di montarla. Possono bastare poche gocce o, per resistenze più grandi, possono volercene diverse, il cotone visibile deve essere sempre ben bagnato.

Può capitare inoltre di utilizzare e-liquid troppo densi (quelli con una maggior quantità di Glicerolo Vegetale, i cosidetti 70/30 ed 80/20) su resistenze non adatte. In questo caso sarà necessario cambiare liquido o diluirlo di più.

Perchè la resistenza non si rovini prima del tempo è necessario anche rispettare i limiti di potenza consigliati (solitamente indicati sulla coil stessa, o sulla confezione).

Sei pronto adesso a scegliere le migliori resistenze per sigaretta elettronica, acquistale online da SenzaFiltro.Shop al miglior prezzo, le riceverai a casa in 24 ore con le nostre spedizioni veloci!

Leggi di più

Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.